ENIT menu
Comunicare in modo diverso: il nostro sguardo sul marketing

Comunicare in modo diverso: il nostro sguardo sul marketing

MARKETING / UNCONVENTIONAL

Le dehors in francese significa l'esterno, ciò che sta al di fuori. Già a partire dal nome che abbiamo scelto, leDehors, vogliamo stimolare le aziende a uscire dalla propria zona di comfort, dai propri canali tradizionali di comunicazione, per espandere la propria visione sul marketing e sulla comunicazione. Perché?

Perché crediamo che le idee originali di promozione e comunicazione, allineate all’evoluzione della società e dei consumi, possano portare dei risultati grandiosi.

Che tipo di marketing promuoviamo

Per noi comunicare in modo diverso vuol dire partire dal mondo reale, dalla scelta dei luoghi e dei tempi in cui fare comunicazione nei differenti momenti di vita delle persone. Curiamo proprio tutto: il messaggio, il contesto, il modo in cui avviciniamo il consumatore, in cui lo conosciamo e offriamo qualcosa di veramente significativo.

Per noi il momento di incontro tra prodotti e persone non deve essere un’interruzione spiacevole, ma una sorpresa inaspettata, semplice, umana e perché no, anche divertente.

Curiamo le esperienze

Quando la maggior parte delle persone pensa ai curatori, di solito li contestualizza nel mondo dell'arte. Un curatore di mostre sta al passo con le tendenze, viaggia, visita mostre e conosce gli artisti. Si occupa degli aspetti organizzativi di un’esposizione: definisce i contenuti, sceglie le opere, gli allestimenti, la location. Definisce un percorso che porta gli ospiti in viaggio verso le opere. Aiuta a costruire il senso dell’esperienza.

In modo analogo anche noi di leDehors facciamo questo: osserviamo e analizziamo il mercato e le tendenze, scegliamo la location più adatta, le modalità, per poi selezionare e progettare esperienze che favoriscano l’incontro speciale tra marchio e consumatore.

Il marketing deve rispondere ai cambiamenti della società

Abbiamo attraversato la rivoluzione digitale che ha cambiato definitivamente il nostro rapporto con la tecnologia. Abbiamo superato la contrapposizione tra analogico e digitale e siamo andati oltre: oggi viviamo in un mondo che li comprende entrambi e che li vede convivere.

C’è un crescente desiderio di fare esperienze significative nel mondo fisico, esperienze proposte su più dimensioni di senso. Siamo alla costante ricerca di cose in grado di trasformare la nostra banale quotidianità in qualcosa di magico. Le persone cercano interazioni dirette e rilevanti con i marchi.

Le aziende stanno iniziando timidamente a esplorare il potere dell'esperienza di marketing e solo i marchi che riusciranno a interpretare al meglio questo trend riusciranno a soddisfare le aspettative delle nuove generazioni.

Read our other posts:

EXPERIENCE / MARKETING / RETAIL / TREND / UNCONVENTIONAL

La Teatralità nel Punto Vendita

Tutto è iniziato con Sleep no More, il premiato spettacolo newyorkese che si ispira alla storia drammatica e sa... altro

EXPERIENCE / MARKETING / RETAIL / TREND / UNCONVENTIONAL

Sonic Branding: l’avanzata dei brand alla velocità dei suoni

(tempo di lettura 2 minuti)

La risposta a un suono è immediata e primordiale: bastano soli 0,146 sec... altro

RETAIL / UNCONVENTIONAL

Unconventional Branding: luoghi fisici per sognare a occhi aperti

Se un tempo interessava lo status symbol che un oggetto portava con sé, ora - soprattutto per le nuove generazi... altro

MARKETING / RETAIL / TREND

Fascino temporary: la fluidità dei pop-up store

Fino a 10 anni fa il termine pop-up store era conosciuto solo da pochi addetti ai lavori. Oggi quasi tutti sappiamo ch... altro