ENIT menu
L'Arte del Sampling: Il primo incontro non si scorda mai

L'Arte del Sampling: Il primo incontro non si scorda mai

EXPERIENCE / MARKETING / TREND

La prima impressione è quella che conta, si dice. Vale per un primo appuntamento, per un colloquio oppure ogni volta che ci presentiamo a qualcuno che non conosciamo: vogliamo far vedere il nostro lato migliore, suscitare interesse, trasmettere positività e sicurezza. La stessa cosa accade quando parliamo di prodotti e servizi.

Il sampling è riconosciuto come uno degli strumenti di marketing tra i più tradizionali, ma ancora oggi molto diffuso e estremamente efficace.

Alcuni studi internazionali, come Opinion Research Corporation, dimostrano che l'81% dei consumatori ha maggiori probabilità di acquistare prodotti che ha provato con campioni gratuiti. Quindi offrire l'opportunità di conoscere un prodotto attraverso un'esperienza reale può incrementare i risultati di vendita.

Da un recente sondaggio Euromonitor condotto in 16 paesi è emerso che i campioni gratuiti sono tra i più influenti mezzi di persuasione per portare una persona all’acquisto, preceduti soltanto dalla conoscenza del prodotto, dalle recensioni e dal prezzo. Gli studi sottolineano anche perché le persone sentano inconsciamente la voglia di acquistare dopo aver ricevuto un omaggio: è il modo di restituire la generosità per il regalo ricevuto.

I segreti del Sampling

Ma attenzione: per creare awareness e ottenere un incremento delle vendite non è sufficiente distribuire una campionatura o offrire un periodo di prova. Il sampling ha un costo abbastanza elevato e, affinché possa generare un tasso di conversione soddisfacente, presuppone la definizione di una strategia.

Occorre individuare gli obiettivi e il target di riferimento, stabilire nel dettaglio il contesto, il momento e la modalità migliore per raggiungere i consumatori in target. Le conversioni saranno interessanti solo se il prodotto si troverà nelle mani giuste, nel luogo giusto e al momento giusto.

Non dimentichiamo che il personale coinvolto nella distribuzione dei campioni va formato per conoscere l'approccio migliore per interagire con le persone. Questo perché il sampling può essere un utile strumento per acquisire informazioni preziose direttamente dai consumatori come le loro preferenze, i loro desideri e dei feedback.

Try it before you buy it

Un’operazione di sampling offre l'opportunità di integrare l’esperienza offline con quella digitale. Si può ad esempio chiedere una registrazione online offrendo in cambio un campione gratuito da ritirare personalmente in negozio. É la strategia scelta oggi da alcuni marchi della cosmesi come ad esempio Vichy Laboratories di L'Oréal .

Con le consegne di Amazon e Esselunga i campioni arrivano direttamente a casa e si sceglie il target in base alle abitudini d’acquisto. Si chiama in-home sampling ed è un metodo che consente un campionatura estesa a un costo molto contenuto.

Con un posizionamento più elevato possiamo citare il sampling gestito dal management dell'ospitalità del lusso che arriva a consegnare personalmente i prodotti ai suoi ospiti inserendoli nella cornice di valore del soggiorno stesso.

Nel mondo beverage, Absolut Vodka ha creato il Bartender Bot, una campagna su Messenger che permetteva ai millennials di interagire con il marchio attraverso un chatbot. Si riceveva un buono da riscattare in un bar nelle vicinanze scegliendo il cocktail desiderato. Dopo il riscatto del codice, Absolut ha inviato un messaggio di follow-up con un codice sconto da utilizzare per Lyft, l'app per prenotare un passaggio sicuro verso casa.

Un'occasione imperdibile

Più di una volta abbiamo assistito con perplessità alla distribuzione indiscriminata di campioni a tutti in luoghi di passaggio anonimi, giustificati soltanto da un consistente flusso di persone. Nella maggior parte dei casi non si creava nemmeno la premessa per una comunicazione verbale con chi riceveva l'omaggio.

Se nulla può sostituire l’esperienza reale con un prodotto allora il nostro consiglio è quello di gestire il sampling come un momento speciale. Non è mai un semplice omaggio ad un potenziale cliente: il sample è l’azienda stessa che offre un'occasione d'incontro fisico con il tuo prodotto. Un incontro che va progettato senza lasciare nulla al caso, perché ha il potenziale di trasformare persone interessate in consumatori fidelizzati.

Read our other posts:

EXPERIENCE / MARKETING / RETAIL / TREND / UNCONVENTIONAL

La Teatralità nel Punto Vendita

Tutto è iniziato con Sleep no More, il premiato spettacolo newyorkese che si ispira alla storia drammatica e sa... altro

EXPERIENCE / MARKETING / RETAIL / TREND / UNCONVENTIONAL

Sonic Branding: l’avanzata dei brand alla velocità dei suoni

(tempo di lettura 2 minuti)

La risposta a un suono è immediata e primordiale: bastano soli 0,146 sec... altro

MARKETING / RETAIL / TREND

Fascino temporary: la fluidità dei pop-up store

Fino a 10 anni fa il termine pop-up store era conosciuto solo da pochi addetti ai lavori. Oggi quasi tutti sappiamo ch... altro

EXPERIENCE / RETAIL / TREND

La rivoluzione del retail: da luogo di vendita a mezzo di comunicazione

Un tempo gli store erano gli unici luoghi dove avvenivano le vendite e dove si poteva realmente misurare il valore com... altro